lunedì 12 settembre 2016

Foto di Cande Vetrano per Sweet Victorian




Candela Vetrano in "Hiel"








China pubbilicizza "Swatch" con Zaira Nara

China per Sweet Lady (2)







China per Sweet Lady







Lali sulla copertina di Cosmopolitan














El Clan in Italia!

Dal 25 Agosto esce nelle sale italiane Il Clan, con Peter Lanzani! Non perdetevelo!

Foto di Rochi con Lupe, sua figlia!











Foto del nuovo tour di Lali










App di Lali



Questa è la foto della nuova app di Lali che potete trovare gratuitamente su Play Store. Che aspettate ad installarla?

Felipe Colombo è "Cardenio"!

Proprio ieri è uscito nel teatro "25 di Maggio" a Buenos Aires, la commedia dell'inventario shakespeariano ed il protagonista, appunto il personaggio di Cardenio viene e verrà interpretato da Felipe Colombo, stella che ha cominciato a lavorare nel mondo del cinema a soli sei anni e che ha conosciuto la fama prima dei venti, con telenovelas come Chiquititas e Rebelde Way.
Riportiamo tradotta la sua intervista:

Quali sono le qualità del tuo personaggio?

Cardenio è romantico, un ragazzo povero innamorato della solita bella ragazza che però le viene rubata dal ricco figlio del duca, perciò perde la testa per amore e se ne va girovagando, incontrando così Dorotea, prima fidanzata del figlio del nobile, e così cominciano una serie di confusioni ed intrecciamenti che caratterizzano la storia.

Come è arrivata questa opportunità?

Patricio Orozco, con cui non avevo mai lavorato, mi ha chiamato mesi e mesi prima ed io ho accettato subito questa occasione. E' un modo di coinvolgere personaggi di Shakespeare e di Cervantes, a 400 anni dalla sua morte.

Inoltre, hai anche interpretato Eduardo II, un testo di Christopher Marlowe, che precede Shakespeare.

Sì, vivevo in Messico, dove lavoravo da anni e a quindici anni avevo deciso di smettere, ma mi si era presentata un'occasione come quella di lavorare in un mondo del genere e dove dovevo stare per circa tre ore al giorno. Inoltre, il mio personaggio terminava con un soliloquio esteso tenendo una spada in mano e mandando la gente ad essere decapitata. Come potevo perdermelo?